giovedì 26 novembre 2009

Articolo tratto dalla rivista dell'ETI del ' Teatro Duse'



In vista delle recite da domani al Teatro Duse di Bologna, ecco un bell'articolo inviatomi gentilmente da Elena.


6 commenti:

Elena ha detto...

Ora, a mente fredda, dopo l'entusiasmo di ieri, posso parlare seriamente.
Avevo visto lo spettacolo l'anno scorso e mi era immensamente piaciuto, soprattutto per il "nuovo" volto con cui Giulio si era presentato ad una maggioranza di pubblico che così non lo conosceva.
Ieri vi ho trovato qualcosa di più... molto di più...se mai poteva esserci... C'è un brio, un'allegria, un aria scanzonata e di complicità tra lui e Bob ancora più intensa dell'anno scorso e anche la parte del racconto del"Picoolo scrivano fiorentino", messa così, con meno testo letto e più ..."interventi" esterni-delizioso il rivolgersi ad...Edmondo...- ha dato uno "scorrimento" in più allo spettacolo. Il pubblico ha seguito tutto con immedesimazione,allegria e meraviglia per chi non aveva ancora visto lo spettacolo e la nuova "veste" di Giulio. Le nuove battute, le "vecchie" ma "rinfrescate", hanno veramente dato la voglia di stare lì e rivederselo un'altra volta. E l'entusiasmo con cui il pubblico ha richiamato più volte Giulo e Bob sul palco ne sono state la dimostrazione.
Da parte mia-e di chi era con me-posso solo ancora una volta ringraziarlo e chiedergli...beh...di riportarlo ancora anche la prossima stagione..e-perchè no?-vedere se fosse possibile che ne venisse fuori una registrazione da trasmettere in tv perchè il grande pubblico veda che Scarpati non è "solo" il dottor Martini che pure è una parte inscindibile di Scarpati....

giulio ha detto...

grazie per l' affetto e la simpatia con la quale seguite il mio lavoro....al duse ho ricevuto tanti regali, tante belle lettere e tanto amore....grazie veramente

sabry ha detto...

giulio io nn potro vedere il tuo spettacolo per mille motivi ma me lo racconteranno le mie amiche di questo splendido blog ma grazie a te di esserci un bacione sabry

Naty ha detto...

Mi scuso con Giulio per aver letto il commento solo ora, ma in ufficio non ho un attimo di respiro.
Grazie a te Giulio e di nuovo complimenti a tutti quanti voi per il lavoro che state facendo! Un forte abbraccio.

cate ha detto...

ciao giulio e ciao a tutti-grazie a te,per i lavori che fai te li meriti tutti i complimenti!!!!

Michela ha detto...

la testa è ancora frastornata e confuas dalla giornata di ieri...però rimane limpida la sensazione di aver visto un garnde spettacolo! che come ha detto elena,con l'apporto di qualche modifica, è ancora più bello di quanto mi ricordassi! ieri sono riuscita a ridere e allo stesso tempo a commuovermi,mi è venuto voglia di salire sul palco per ballare un bel lento e allo stesso tempo scatenarmi sulle note di zucchero! insomma sono sempre più legata a questo spettacolo! per giulio solo una parola,anzi due: IMMENSO e GRAZIE!