giovedì 7 giugno 2007

DI LIEGRO PER IMMAGINI...PER NON LASCIARLO IN ARCHIVIO.


LUI E' DON LUIGI DI LIEGRO.....

MA ANCHE LUI..


PICCOLE FOTO CHE "PARLANO" DI QUELLO CHE "DOVEVA" ESSERE UN BEL MOMENTO DI "RIFLESSIONE TELEVISIVA"...

INTANTO UNO STRALCIO..PAROLE DI SCARPATI DEL GENNAIO 2006(!!)......................

da La tribuna di Treviso; Il mattino di Padova; La nuova di Venezia

Giulio Scarpati sarà impegnato, in tournée, con Lorenza Indovina fino al prossimo marzo; poi, sta meditando un ritorno nel piccolo schermo, che già lo vedrà presto protagonista, in prima serata, con la storia di Don Luigi di Liegro, fondatore della Caritas. “Sono in attesa – ha aggiunto – di proposte legate all’universo del sociale. La televisione italiana sta scivolando verso il più totale disimpegno. Credo però possa ancora essere strumento capace di avere carattere educativo: deve saper raccontare le realtà di cui la gente ha bisogno di sentir parlare”.

CHI LO HA ASCOLTATO???....MAH!
Intanto le proteste, dopo tanti giorni dall'assurda messa in onda, continuano, ovunque..!CI SARA' UN MOTIVO??

2 commenti:

Claudia ha detto...

Giulio ha ragione, la tv può ancora educare... sempre che però voglia farlo... purtroppo non mi sembra abbia questo desiderio.
Claudia

Elena ha detto...

Sai Claudia, io credo che la "buona" tv esista e che le persone siano più "ricettive" di qunto la televisione voglia far credere...Così fa realities, grandi fratelli, talpe... convinta che sia quello che la "massa" voglia... Ma se la tv avesse più coraggio - "quel" coraggio che ha Giulio in ogni cosa che fa - vedresti - vedremmo tutti - che le persone sono meno "vuote" di quanto si creda.... Per esempio, per Don Di Liegro, mi sono accorta che c'è un sacco di gente che l'ha visto o - meglio - che avrebbe voluto vederlo per intero!!!! Poi, i conteggi, gli share, l'auditel li prendono su un numero minimo di persone...
E' vero: nessuna di noi, credo, vuole che Giulio sia "Il don Chisciotte" che lotta da solo contro i mulini a vento... ma se ognuna di noi dà una mano perchè la tv torni ad essere "buona" - e ti parla una che la televisione l'ha vista in bianco e nero quando c'era solo il primo canale... - chiedendola a gran voce e facendo un po' di passa parola... allora il desiderio di Giulio, che è anche il nostro e quello di tantissime persone,e che, per ora, sembra tanto un'utopia, diverrà qualcosa di concreto... lo so, sono una sognatrice.....