domenica 8 gennaio 2017

A Sulmona grande successo di 'Una giornata particolare' . Spostata la data di Chieti






SCARPATI DEDICA LO SPETTACOLO"UNA GIORNATA PARTICOLARE" A FABRIZIA DI LORENZO
SULMONA – “Questa serata la dedichiamo a Fabrizia Di Lorenzo perché la morte di questa ragazza ha scosso tutta l’Italia e il mondo”. Così l’attore Giulio Scarpati, ieri a Sulmona per inaugurare la stagione di prosa con lo spettacolo “Una Giornata Particolare”. La dedica è per la giovane di Sulmona vittima della tragedia di Berlino. “La nostra è una compagnia tutta di giovani ed è importante dare loro fiducia”- ha proseguito Scarpati.
Lo spettacolo con Valeria Solarino ha fatto registrare il teatro pieno in ogni ordine di posto nonostante le avverse condizioni atmosferiche.

Video Stream

http://centroabruzzonews.blogspot.it/2017/01/scarpati-dedica-lo-spettacolouna.html

 A causa del maltempo gli spettacoli  al Teatro Marrucino   di Chieti sono stati annullati e rimandati a domenica 26 e lunedì 27 marzo

Qui un articolo di ieri, 7 gennaio, da Il Messaggero ed. Abruzzo



2 commenti:

Alessia Pignatelli ha detto...

Caro Giulio, incontrarti a Sulmona è stato un regalo immenso, hai realizzato un mio sogno tanto atteso. Lo spettacolo è stato semplicemente meraviglioso, pieno di intense emozioni. Ogni attore ha saputo esprimere al meglio il proprio personaggio e tu in particolare mi hai fatto dono della bellissima persona che sei. È stato un piacere vederti e spero che un giorno possa incontrarti di nuovo. Grazie con tutto il cuore!
La tua ammiratrice Alessia Pignatelli
Cliccando sul link puoi vedere la nostra foto: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10208657553695726&set=a.4983997517190.1073741835.1217065360&type=3&theater

Alessia Pignatelli ha detto...

Sei un attore fantastico, ma il tuo buon cuore supera e va oltre ogni personaggio, ti ammiro per la grande persona che sei e per l’amore che metti nel tuo lavoro. Spero che con la tua grande sensibilità apprezzerai il senso del libro “Voglia d’evoluzione”. Un caro abbraccio. Alessia Pignatelli