domenica 18 settembre 2016

Due appuntamenti con Giulio Scarpati e le sue letture

MARTEDI 20 E MARTEDI 27 SETTEMBRE, GIULIO SCARPATI LEGGE...





Martedì 20 settembre, alle ore 17, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio si svolgerà la presentazione del nuovo libro di Aldo Cazzullo “Le donne erediteranno la terra – Il nostro sarà il secolo del sorpasso” (Mondadori). Introdurrà la Presidente della Camera, Laura Boldrini. Interverranno, oltre all’autore, Maria Elena Boschi, Giorgia Meloni, Virginia Raggi. Letture di Giulio Scarpati. Moderatrice Annalisa Bruschi.
L’appuntamento sarà trasmesso in diretta webtv.

QUI IL LINK PER LA DIRETTA WEB
http://webtv.camera.it/eventi


----------------------------------------------------------------------------------------



ALTRO  EVENTO da non perdere si terrà martedì 27 settembre 2016 nel Saloncino, nella Sala delle Colonne e nella Sala Oro  del Teatro della Pergola, dalle ore 16.30 alle 19.00.
INGRESSO LIBERO

L’evento è costruito sull’idea di offrire un’immagine più intima di Piero Calamandrei: nello studio della via di Poveromo, un nonno racconta alla nipote (Silvia da piccola) alcuni episodi importanti della sua vita e non solo di quella pubblica. La bimba chiede al nonno Piero di raccontarle della guerra, della nascita di Franco (il papà di Silvia), della famiglia (i nonni Agostino e Giacomo, il papà e la mamma di Piero), della compagna di una vita, Ada, della sua attività di avvocato, della sua passione per la pittura e la musica.
Non a caso, il primo brano (una sorta di premessa concettuale) è la Lettera di Capodanno a una bambina che non sa leggere scritta nel 1950 da Piero Calamandrei a Silvia, perché la leggesse nell’anno 2000. Durante la lettura, sullo sfondo, scorreranno immagini cui si riferiscono i brani. Si tratta, dunque, di una lettura a tre voci: la piccola Silvia, il nonno Piero in due fasi della maturità.
La scelta e il montaggio dei testi è stata compiuta da Gaetano Pacchi proprio tenendo presente questo taglio: alle domande di una bimba (la piccola Silvia), il nonno risponde con parole e concetti facilmente comprensibili a un interlocutore di quella età.
Daranno voce a Piero Calamandrei l’attore Giulio Scarpati, l’avvocato Gaetano Pacchi e la piccola Giorgia Berrettini.

http://www.teatrodellapergola.com/evento/piero-calamandrei-lui/

4 commenti:

Francesca ha detto...

Caro Giulio,
se martedì 27 riuscissi a raggiungerti in quel di Firenze sarebbe il più bel regalo di compleanno che io abbia mai fatto a me stessa..
Ti abbraccio e..a presto!
Francesca

Veronica Speculato ha detto...

Penso di essere la milionesima persona che ti dice di essere cresciuta con te. Quando ero piccola ero affascinata dal ruolo che interpretavi e ti ho sempre idealizzato come un padre ideale. Col tempo mi sono avvicinata al mondo della recitazione e ho iniziato ad ammirarti anche come attore.
Mi piacerebbe molto frequentare la tua accademia, ma purtroppo abito a Milano e per motivi economici non mi sarebbe possibile. Spero di riuscire a seguire almeno un tuo stage e verrò a vederti a teatro quando tornerai a Milano.
Domenica e lunedi sarò a Roma di passaggio e non immagini quanto vorrei poterti incontrare e parlare con te.
Io provo a lasciarti la mia mail, mi farebbe piacere anche avere un contatto con te via mail :)
v.speculato@campus.unimib.it

Veronica Speculato ha detto...

Penso di essere la milionesima persona che ti dice di essere cresciuta con te. Quando ero piccola ero affascinata dal ruolo che interpretavi e ti ho sempre idealizzato come un padre ideale. Col tempo mi sono avvicinata al mondo della recitazione e ho iniziato ad ammirarti anche come attore.
Mi piacerebbe molto frequentare la tua accademia, ma purtroppo abito a Milano e per motivi economici non mi sarebbe possibile. Spero di riuscire a seguire almeno un tuo stage e verrò a vederti a teatro quando tornerai a Milano.
Domenica e lunedi sarò a Roma di passaggio e non immagini quanto vorrei poterti incontrare e parlare con te.
Io provo a lasciarti la mia mail, mi farebbe piacere anche avere un contatto con te via mail :)
v.speculato@campus.unimib.it

beatrice zio ha detto...

Giulio è un uomo che trasmette EMOZIONI...ti arriva dentro...anche quando non è su un palcoscenico...grazie Giulio.....