giovedì 12 marzo 2015

Giulio Scarpati testimonial della Campagna "Le parole non bastano":basta alla violenza sulle donne

Torna per il secondo anno consecutivo “Le parole non bastano più“, la campagna di WeWorld per dire basta alla violenza sulle donne: fino al 15 marzo 2015 ­è possibile effettuare una donazione di 2 euro, mandando un sms o chiamando da rete fissa al numero solidale 45502, per garantire un aiuto concreto a chi ha subito traumi fisici e psicologici.
I fondi raccolti grazie all’sms solidale, che può partire dai cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile e CoopVoce o chiamando lo stesso numero 45502 da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, Vodafone, TeleTu e TWT, verranno utilizzati per finanziare il progetto “SOStegno Donna”, che mira a garantire presso i Pronto Soccorso sportelli di assistenza psicologica e sociale aperti l’intera giornata, 24 ore su 24 con reperibilità notturna, sette giorni su sette.
Il Pronto Soccorso è, infatti, il luogo dove si può far emergere concretamente la violenza domestica: nonostante la maggior parte delle donne maltrattate scelga di non denunciare alle forze dell’ordine e si rinchiuda nel silenzio, è qui che arrivano quando hanno bisogno di aiuto.
Tanti i testimonial della campagna contro la violenza sulle donne "Le parole non bastano più", dalla diva Maria Grazia Cucinotta all'attore Giulio Scarpati, dalla campionessa di scherma Elisa di Francisca alla ballerina e showgirl Rossella Brescia, dalla conduttrice tv Francesca Senette, all'attrice Euridice Axen.

QUI uno stralcio dell'intervista di Uno Mattina in cui Giulio spiega la necessità di  appoggiare una causa giusta e dell'utilità degli sportelli di assistenza per questo pesante dramma sociale

video


Nessun commento: