domenica 31 gennaio 2010

Un salto indietro: ....ma che bel cinema!!

CUORI AL VERDE, 1996.
Giulio Scarpati interpreta Stefano
Tre giovani, tre storie. Stefano è diplomato e disoccupato ed è stato lasciato di recente dalla fidanzata. Giulio è un idraulico divorziato, con figlia quindicenne, che frequenta Martina, più giovane di lui. Lucia è cameriera in un pub e vive con un cantante di scarsa fama. Una notte Giulio salva Stefano dal suicidio e se lo porta a casa. Lucia è tradita e derubata dal convivente. Stefano soggiorna per un pò a casa di Giulio e cerca di imparare il mestiere di questi, mentre lucia decide di diventare una call-girl. Un giorno la ragazza chiama i due per riparare un lavandino. Per Stefano è il colpo di fulmine, nulla sapendo del mestiere della donna.........

2 commenti:

Và ha detto...

Che cinema ragazzi!! Giulio è davvero un GRANDISSIMO ATTORE..non smetterò mai di dirlo! E poi questa parte la recita divinamente, ironicamente e con la sua solita ed immancabile semplicità che lo rende..UNICO! =)

Elena ha detto...

Credo averlo già detto... Con le dovute "differenze" di genere e di cinema - la commedia,se si vuole, un po' dal volto "amaro", italiano e quella americana - "Cuori al verde" mi richiama alla mente quel capolavoro di Neil Simon che è "La strana coppia" dove Scarpati e Gene Gnocchi non hanno niente da invidiare a Lemmon e Matthau e la Buy completa questo "stravagante" trio più aderente alla realtà di quanto possa sembrare ad una prima, superficiale visione.
Ecco...coloro che stanno imparando a conoscere solo ora a teatro il lato "leggero" di Scarpati, farebbero bene a vedere questo "gioiello" di commedia dove tutto è misurato e non c'è la necessità di un linguaggio volgare o sopra le righe per divertirsi..."pensando"...
E di questo la televisione dovrebbe ricordarsi e "far passare" questi film più spesso e in orari..non da vampiri...Se poi se ne facesse un bel dvd come è stato per quel precedente "gioiello" - sempre con la Buy e Scarpati - che è "Cuori al verde", sarebbe un'"operazione" meritevole...