mercoledì 8 luglio 2009

Da 'Il Messaggero' su 'Un Medico in famiglia 6'


"Il telefilm visto in anteprima al RomaFictionFest è l’ottavo. Telefilm e non puntata perché questo sesto Medico in famiglia cambia: sia per come è girato (non assomiglia nemmeno da lontano a una sit-com), sia per le storie, sia per tanti ritorni e altrettanti nuovi arrivi. Nonno Libero, il grande Lino Banfi, c’è ancora e ancora è l’anima della serie che anni fa polverizzò l’Auditel non solo segnando l’esordio del genere familiare,ma riabilitando le figure dei nonni e dei genitori, e diventando un modello per gli spettatori. Tutti i bambini d’Italia avrebbero voluto un Nonno Libero, così come oggi tutti i ragazzini desidererebbero vivere a casa dei Cesaroni (non a caso il produttore delle due serie è lo stesso). In questo Medico qui, c’è ancora Milena Vukotic, torna lo stracitato (“chissà che fa, perché non viene più a casa, starà meglio dove sta...”) Lele Martini di Giulio Scarpati, e torna pure il dottore interpretato da Piero Sermonti fidanzato con Margot Sikabony. Ricompare addittura Lunetta Savino (scomparsa, ma non si sa dove né perché). Arriva anche una squadra nuova di zecca, fatta di personaggi grandi e piccini. E le storie, perlomeno l’ottava - quella vista - non è scriteriata né arruffata, come spesso accadeva nella serie precedente. Insomma fila, con ritmo e credibilità. E’ come se qualcuno avesse dato una vernice colorata a un lavoro che si stava ingrigendo."Mi.U.

1 commento:

Elena ha detto...

Mamma mia... e ora come si fa ad aspettare fino a questo autunno???? Questo articolo "stuzzica" più di qualsiasi foto presa dal set o "dei si dice e non si dice"....
Allora, la sensazione che "aleggiava" - che avremmo ritrovato la "nostra" famiglia Martini - è proprio vera...? La famiglia che ha "aperto la strada" a tutte quelle che sono venute dopo - Cesaroni, Tutti pazzi per amore, Il mammo, ecc. - ritornerà a farci compagnia più "brillante" che mai!
Beh...mi vedo già, in poltrona, con un plaid sulle ginocchia (condiviso con la mia gatta...) e fuori la nebbia che comincia a ovattare tutto... il telefono staccato...il videoregistratore acceso...e... beh tornare indietro con gli anni nel senso "reale" non si può...ma sembrerà, almeno per quanto mi riguarda, ritornare a quelle domeniche sere d'autunno di 10 - 11 per la verità, visto che la prima puntata è del 1998... - anni fa...
Ogni tanto, è bello "buttarsi dietro le spalle" le cose e immergersi in altro....
Grazie famiglia Martini!